martedì 4 agosto 2015

EXPO: musica e favole dall'Ungheria.

Attorno all'Expo 2015 di Milano si svolgono migliaia di iniziative culturali.
Ne segnalo due con l'Ungheria protagonista.

Dal 4 al 16 agosto presso il Museo dei Bambini di Milano (MUBA, via Besana, 12) c'è una mostra interattiva per sensibilizzare i bambini ai temi al centro dell'Expo.
Attraverso le favole ungheresi, i bambini possono interagire con un'installazione a forma di tavola e sperimentare la convivialità basata sul cibo.
La mostra – promossa in collaborazione con il Museo delle Favole (Mesemúzeum – Petőfi Irodalmi Múzeum, MEMU) – viene inaugurata oggi pomeriggio da Novák Katalin, del Ministero ungherese delle risorse umane, e dal Console generale, Timaffy Judit.

Atmosfere ungheresi è il tema musicale dei concerti che si terranno all'Auditorium Fondazione Cariplo (Largo Mahler), con l'orchestra sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, diretta da Francesco Maria Colombo.
Lunedì 17 agosto (h. 20.30) saranno eseguite musiche di Lehar, Liszt, Brahms, Kodaly.
Giovedì 20 (ore 20.30) e domenica 23 agosto (ore 18.00) si passa a composizioni musicali più recenti: Campogrande, Steiner, Waxman, Rozsa, Bernstein, Herrmann.